Concetto

L’associazione kribiskrabis si definisce, anche nel 2011, come associazione costruttiva, libera a livello ideologico, che può essere formata da chiunque e per chiunque.

In qualità di piattaforma culturale, così come è da intendersi l’associazione kribiskrabis, dovrebbero essere offerte delle condizioni quadro ideali, mediante le quali gli interessati,  provenienti dai diversi rami culturali, hanno la possibilità di presentare i loro prodotti, le loro creazioni e le loro aspirazioni. Alla comunità del paese e a tutte le persone coinvolte viene quindi offerto un servizio: viene loro proposto uno spazio in cui le persone creative e attive possono esprimersi liberamente presentando le loro opere in modo indipendente. Questo spazio si concretizza grazie all’organizzazione di una manifestazione pubblica, impegnata su più livelli.

Come già accennato, non tutti hanno la possibilità di visitare famosi quartieri di artisti quali, per esempio, Montmartre a Parigi, Greenwich Village a New York o Convent Garden a Londra, di abitare lì e di incontrare scrittori, disegnatori, musicisti, ballerini, filosofi, attori, circensi, artigiani, cantanti, cuochi, atleti, scienziati, persone creative e veri professionisti nel loro settore. Questo non significa però che tali artisti da noi non ci siano.

In occasione della festa kribiskrabis, il paese di Valdaora fungerà da palcoscenico, per un’intera settimana, per uno scambio culturale di questo genere. Gente del posto e gente proveniente da tutti i possibili paesi del mondo, creatori di cultura, musicisti, pittori, scrittori, artisti culinari, artigiani, atleti, registi, ricercatori scientifici, associazioni con carattere religioso, ballerini, circensi e attori di teatro, avranno a disposizione uno spazio per esprimersi. La speranza è che questo incontro non serva solo per presentare i propri vissuti culturali, ma che sia soprattutto spunto di ispirazione reciproca e porti ogni singolo partecipante e visitatore ad intraprendere un percorso ricco di esperienze e nuove scoperte.

L’associazione kribiskrabis vuole in tal senso oltrepassare i limiti di una manifestazione con una precisa direzione e lasciare che a incontrarsi siano diversi campi culturali, affinché essi possano comunicare tra loro e al contempo presentarsi al pubblico.

La particolare situazione dell’Alto-Adige, dove convivono tre diversi gruppi linguistici ( traslaciando le altre numerose lingue che vengono parlate qui) deve essere presa in considerazione.

Gli interessati di ogni genere possono presentare i loro lavori artistici, artigianali o spirituali senza dover organizzare da soli un’esposizione o un concerto. Questo compito infatti spetta alla formazione dell’associazione e viene promosso e sostenuto da essa. In linea di massima nessuno è escluso dall’appartenenza all’associazione e può agire in essa. L’associazione è da intendersi come un progetto in senso lato per arricchire complessivamente la società ( soprattutto da un punto di vista culturale e artistico). Similmente ad un belvedere dal quale ci si può godere una splendida vista, l’associazione kribiskrabis vuole fornire gli strumenti necessari, affinché chiunque voglia osare e pensi di avere in sé un talento nascosto, possa presentare alla luce del sole se stesso e la sua opera, di fronte a un vasto pubblico che condivide o meno i suoi pensieri.