Ultima

kribiskrabis 2015 – Trailer

Annunci

kribiskrabis – festival di arte e cultura a Valdaora

Dal 28 al 30 agosto 2015 ci sarà la quarta edizione del festival kribiskrabis. Per tre giorni nel parco di Valdaora di Sopra (Valdaora/Val Pusteria/Alto Adige) possiamo vivere un ricco e variegato programma di musica, arte e artigianato, esposizioni, film, letteratura, performance e molto altro ancora.

kribiskrabis si definisce con “sottosopra“. Noi intendiamo con questa parola un “sottosopra armonioso“ nel nostro mondo che significa anche: felicità, incontro, interscambio, moltitudine, tolleranza, piacere, arte e cultura. Artisti e artigiani da lontano e da vicino ci mostrano il loro mondo attraverso le loro opere – e per un po’ ci portano nelle loro terre. Persone di varie fasce d’età e di diversi gruppi etnici e linguistici si incontrano “kribiskrabis”.

› Programma 2015

AZIONE COLLETTORE PER I PROFUGHI

A causa della situazione attuale organizziamo un azione, di raccolta e di offerte di diversi tipi per gli ospiti in Alto Adige. Stiamo in contatto con la Caritas e le case di profughi a Vandoies e a Vipiteno a cui le offerte veranno dato.

COSA:

SI PREGA DI CONTRIBUIRE SOLO LE SEGUENTI COSE:

  • Vestiti e robe per l`inverno: scarpe, guanti, calze, giacche, beretti
  • Giochi da tavola
  • Coperte
  • Biancheria
  • Borse dell`acqua calda

DOVE:

Festival KRIBISKRABIS al parco di Valdaora di Sopra

QUANDO:

Domenica 30.8. dalle ore 17 e anche Lunedi alle 17.00

La gente che doveva abbandonare la sua casa ha bisogno non solo delle cose materiali ma sopratutto anche il nostro sostegno e contatto con gli abitanti (in forma di corsi di lingua, assistenza negli uffici e dai dottori, gestione del tempo libero etc.)

Per ulteriori informazioni si puo` informarsi sui segenti siti:

Noi dalla piattaforma per cultura e arte di KRIBISKRABIS deviamo le offerte a dove vengono usati e ci ringraziamo di cuore. GRAZIE !!

Hotel Palindrone

domenica, 30.08.15
ore 22.15
palco grande

HOTEL_PALINDRONE_yellow_crazy_edelweiss

Creano combinazioni assurde tra musica popolare tradizionale, suoni arcaici, jazz, elettronica, pop, classica e addirittura jodel. Si tratta di composizioni piene di bellezza e perfezione: musica di cornamusa orecchiabile e astuta come i rifacimenti dei soli psichedelici di Hendrix, ascoltabile fiddling, beatboxing e programming, suoni energici di mandola, fisarmonica e bouzouki, suoni mai immaginati dello scacciapensieri e di altri strumenti musicali che non sembrano essere di questo mondo. Leggi il resto di questa pagina »

Afriquoi

sabato, 29.08.15
ore 22.30
palco grande

Afriquoi Jally psych

Questo afro-dance project è una formazione di musicisti nati in Africa, nelle Caraibi e nel Regno Unito, che comprende tre generazioni. Tutti loro si trovano a Londra e ognuno intrattiene una propria carriera musicale. Una cosa, però li riunisce: La voglia di combinare i suoni tradizionali dei loro paesi d’origine con i ritmi urbani della loro patria elettiva. Questa underground sensation londinese è una combinazione tra un suonatore di Kora del Gambia (appartenente a una famiglia di Griot), un chitarrista del Congo, un percussionista Mandinka e tanto di musica elettronica, ispirata a house, soca, hiphop, soul e jungle. Questa fusione non è da perdere e fa fare quattro salti! Leggi il resto di questa pagina »

Workshop di tango

14.08.15
ore 20
centro giovanile Valdaora

Tango meets us

Insieme a Rike (inse-gnante di tango, esperta di teatro e musicotera-pista) della Germania e il suo aiutante Martìn conosciamo il tango e i suoi strumenti musicali e lo combiniamo con mo-vimenti contemporanei.

Il risultato è una fusione di musica, danza e teatro.

Informazioni da Martìn Comploi:
+39 339 6302229

 

Marion von Zieglauer

domenica, 30.08.15
ore 19.15
parco giochi

M.v.Zieglauer2

Marion von Zieglauer, nata nel 1981 in Alto Adige, ha studiato scienze culturali, ha lavorato per teatri e ha scritto per giornali. È cresciuta ed è impiegata in una profumeria, per cui la domanda che dice più frequentemente è: „Come la posso aiutare?“
Ispirandosi alla tematica del Work in Progress N°1: Zivilisation del gruppo berlinese Pink Valley ha composto un pezzo in prosa critico rispetto all’attualità con il titolo Montenegro.

 

Giovi

domenica, 30.08.15
ore 13.30 e 20.15
palco piccolo e grande

Giovi proviene dall’ambito del reggae. Come ghostwriter scrive testi per il suo gruppo “Wicked and Bonny” e anche per altri. È un poetry slammer con futuro e recentemente ha vinto il campionato provinciale. Siamo molto curiosi, cosa ci racconterà prima dei gruppi Patrick & Co. e Baba Sissoko AfroBlues Trio.

banDita

domenica, 30.08.15
ore 21.45
piazza della scuola

„banDita“

Silvio Gioia di Lecce (Puglia) mette in scena uno spettacolo di teatro d’ombre in lingua italiana.